Psicoterapia breve

Psicoterapia

Psicoterapia breve

PSICOTERAPIA INDIVIDUALE BREVE:

1- PER ADULTI: Sono diversi i disturbi che tratto con specifiche tecniche e strumenti terapeutici a intervento breve. Di seguito potete approfondire i principali disturbi psicologici, relazionali e d’ansia:

Fobie
– Disturbi d’ Ansia e di Panico.
– Disturbo Ossessivo-Compulsivo.
– Disturbi dell’Umore come la Depressione.
– Disturbi Psicosomatici : riguardano le problematiche di uno o più organi delcorpo.
Lutto e disturbo Post Traumatico da Stress
– Disturbi Relazionali: consistono nella difficoltà a costruire e mantenere soddisfacenti relazioni affettive. Uno dei problemi che portano ad avere relazioni “difficili” è dato dalla ripetizione di specifici “schemi relazionali”. Se osservi che nella tua vita ti trovi ripetutamente a vivere delle situazioni che ti fanno sentire di essere nuovamente caduto o essere stato trascinato in una situazione spiacevole che termina con un’emozione di tristezza, rabbia, impotenza o sconforto, può voler dire che stai riproponendo una modalità familiare che porta a chiederti “Perché continua a succedermi questo?”, “Come mai è successo di nuovo?”.
– Disturbi della Comunicazione: sono relativi alle difficoltà a esprimere i propri bisogni ed emozioni o a comprendere quelli degli altri. La persona tende a reagire con comportamenti passivi (di ritiro) o aggressivi (di attacco). Atteggiamenti che non favoriscono la comunicazione e l’ascolto reciproco, ma che stimolano aggressività e conflitto (vedi Psicoterapia adulti).

2- PER MINORI: Il mio intervento psicoterapeutico col minore si rivolge principalmente a minori che hanno subito un trauma a seguito di un’esperienza critica unica o ripetuta e prolungata nel tempo.

Il trauma nell’infanzia crea una sorta di lacerazione nella costruzione del senso di sé. Il bambino percepisce una mancata protezione e sicurezza che lo porta ad avere difficoltà a fidarsi, basi per lo sviluppo di un attaccamento evitante.

In generale un bambino che ha subito un evento traumatico può apparire distaccato emotivamente o apparentemente sereno, ma avere difficoltà di concentrazione o manifestare agitazione. Spesso i sogni e le fantasie riportano elementi dell’evento e i giochi si fanno monotoni. Il bambino non riuscendo a manifestare il disagio correlato al trauma trova altre vie di comunicazione come i giochi o i disegni dai quali emergeranno elementi riguardanti il trauma (vedi Psicoterapia minori).

Prima di iniziare una Psicoterapia consiglio di leggere i seguenti articoli:
Le caratteristiche del terapeuta e del paziente
Domande frequenti
Esperienza clinica
Approccio Psicoterapeutico
Psicologo, Psicoterapeuta, Psichiatra, Psicoanalista, Counselor

Dott.ssa Patrizia Baroncini Lanzini Donzelli

© Patrizia Baroncini L.D. Psicologo Psicoterapeuta 2016. - Tutti i diritti sono riservati. Privacy Policy